martedì 14 ottobre 2008

AFuI - Associazione Fumetterie Italiane presenta... il Calendario 2009 !

Riceviamo e pubblichiamo:

A Lucca Comics 2008 l’A.Fu.I. (Associazione Fumetterie Italiane) presenterà il suo primo Calendario!

Realizzato con il fondamentale apporto di 12 Fumettisti di rilievo nazionale che hanno realizzato 12 splendide illustrazioni, il Calendario 2009 dell’A.Fu.I., vi terrà compagnia per un anno intero.
Il calendario, di cui potrete vedere le illustrazioni sul sito www.afui.it, sarà distribuito a Lucca Comics 2008 presso lo Stand Afui (nel Padiglione di Piazza Anfiteatro), e nelle migliori Fumetterie.

Il costo del calendario, che non ha alcuno scopo di lucro, è di 8.00 euro e gli introiti saranno destinati al sovvenzionamento dell’associazione.
Richiedete il vostro calendario presso la vostra fumetteria di fiducia, o chiedetelo direttamente all’AfuI a Lucca Comics 2008 o via mail all’indirizzo ufficiostampa@afui.it !
Le Fumetterie interessate all'acquisto dei calendari, potranno invece richiederli, insieme alle condizioni commerciali a loro applicate, mandando una mail a ufficiostampa@afui.it o comunque presso il nostro stand a Lucca Comics.

Offerta per le fumetterie:
Alle Fumetterie che acquisteranno un minimo di 20 copie verrà riservato un piccolo spazio pubblicitario in quarta di copertina. Per gli ordini di 40 copie in su lo spazio verrà raddoppiato. I preordini per lo spazio pubblicitario vanno inoltrati entro e non oltre il 16 Ottobre.

Gli Autori presenti sul calendario sono, in ordine sparso:

Alberto Ponticelli
Matteo Cremona
Giacomo Bevilacqua
Andrea Del Campo
Arturo Lozzi
Werther Dell’Edera
Luca Maresca
Andrea Mutti
Maurizio Rosenzweig
Marco Turini
Riccardo Torti
Paolo Cossi

Salutandovi distintamente,

----------------------------

AFuI
Associazione Fumetterie Italiane
http://www.afui.it
ufficiostampa@afui.it

23 Ottobre Cosenza LSDP OFF / DISCO DRIVE &...

Riceviamo e pubblichiamo:

Programa generale Programma LE STRADE DEL PAESAGGIO / OFF 23 ottobre 2008 Cosenza Salone degli specchi della Provincia di Cosenza 0re 17.30 Premiazione
per i primi cinque classificati del concorso Le Strade del Paesaggio : Maria, SalamCalù, Enrico Meo, Jara Marzulli, NERS1

alla cerimonia parteciperanno:

On Gerardo Mario Oliverio
Presidente della Provincia di Cosenza

Arturo Riccetti
Assessore Viabilità – Infrastrutture – Patrimonio
Donatella Laudadio
Assessore Mercato del Lavoro e politiche giovanili
Luca Scornaienchi
Direttore artistico LE STRADE DEL PAESAGGIO
Marina Comandini
artista
Sergio Nazzaro
Scrittore e giornalista (L’Unità e D di Repubblica)
Lorenzo Paganelli
Grifo Edizioni


Presentazione catalogo edito da GrifoEdizioni

Proiezione del video documentario sulla manifestazione LE STRADE DEL PAESAGGIO

Concerto di Alessandra Palmieri

Aperitivo a cura del NeroMacchiato


0re 21.30 Nero Macchiato Via Galliano (CS) Inaugurazione mostra reportage su “ Le strade del Paesaggio “
foto a cura di Mario Marra

ore 22:00

Nuova ZENITH
( fine ponte ingegneria )
UNICAL Arcavacata di Rende ( CS )

DJ SET dei DISCO DRIVE

Opening live set
FENITOINA
Robert ENO
Fabio Nirta


Gli ospiti

MARINA COMANDINI

Nasce a Roma il 23 maggio 1963, segue studi sperimentali, poi artistici.

Dal 1988 lavora nel campo dell'editoria, pubblicando illustrazioni, fumetti, manifesti, copertine di libri e altro. Ha disegnato animali per la Lega per l'Ambiente (Agenda Verde, Nuova Ecologia), collaborato attivamente con illustrazioni e fumetti per la rivista Il Grifo e partecipato alle campagne di Amnesty International. Nel 2005 ha pubblicato per Grifo Edizioni , il volume “ Solinga Volendo “ un ‘opera antologica che raccoglie gran parte dei suoi lavori, dai fumetti alle illustrazioni.

SERGIO NAZZARO

Sergio Nazzaro è nato a Uster, in Svizzera, nel 1973. Giornalista pubblicista ha scritto reportage sulla criminalità per le agenzie di stampa Clorofilla.it, Left Avvenimenti, Megachip, Nazione Indiana. Ha collaborato con Radio Kossuth (Ungheria), il quotidiano «MF DNS»(Praga), «Rumore» e «Next Exit». Ha pubblicato Un giorno in Messico,…e forse anche ottobre, Qualcosa di sconosciuto: la poesia di György Petri. Ha pubblicato nel 2007, per Fazi Editore, il libro “ Io per fortuna c’ho la camorra “.
Attualmente collabora con Emme (L'Unità) e D di Repubblica.

LORENZO PAGANELLI
( Grifo Edizioni )


La Grifo Edizioni ha oltre 30 anni di vita e li porta molto bene. Dalla sua nascita la casa editrice ha raccolto intorno a sè i nomi più interessanti della 'nona arte' italiana e straniera: Andrea Pazienza, Dino Battaglia, Milo Manara, Sergio Toppi, Moebius, Druillet, Jodorowsky, Daniel Zezelj, cercando di proporre testi innovativi uniti a un disegno prorompente nelle caratteristiche singolari di ogni disegnatore. Produrre una lettura appassionante e mai scontata, o peggio ancora, noiosa.


DISCO DRIVE

Nascono a Torino nell’estate del 2002. Amano definirsi punk-rock, nonostante il termine assai demodè, e anche se non è la prima cosa che forse viene in mente a chi li ascolta, è certo una cosa che viene in mente a chi li conosce. Due sono bassi e uno no. Due sono magri e uno no.
Due sono giovani e uno no. Due sono nati in Piemonte e uno no. Due studiano e uno no. Due mettono bocca su tutto e uno no. Due guidano il furgone e uno no. Due tifano granata e uno no. Lavorano su ritmo ed energia, canzone e dilatazione, contenuto e abbandono. Ma se non avete ancora avuto modo di trovarvi a uno dei loro movimentati concerti (rimediare in fretta!) dovrà bastarvi ciò che di loro ha detto Maurizio Blatto (Rumore, Label): “i Disco Drive sono i Clash che fanno la fila per entrare allo Studio 54, ma anche Ian McKaye che scarta il suo regalo di compleanno e scopre che è un vinile di Tito Puente. Slave to the rhythm!”.
Hanno fatto quasi 100 date in tutta Europa, dalla Svezia all’Inghilterra, passando per Praga, Vienna, Berlino e Amsterdam. Nonchè per Umeå, Trier, Glasbury, Kortrjik e soprattutto Fürth. Da soli o in compagnia di Q And Not U, El Guapo, Black Eyes, The Black Keys, Perturbazione, Giardini di Mirò, Enon, One Dimensional Man, Altro, Three Second Kiss, Settlefish, The Thermals e molti altri.
L’album si intitola "What’s Wrong with you, People?" ed esce per la bolognese Unhip, con distribuzione Wide per l’Italia ed Hausmusik per il resto del mondo. Lo ha preprodotto la band nella sua sala prove ai Docks Dora di Torino insieme a Max Casacci (Subsonica/Casasonica).
Lo ha prodotto, registrato e mixato Rockin’ Rudy (Wah Companion/Casasonica) allo studio Gulp! di Torino. Lo ha masterizzato Frederic Schäfer negli studi Dubplates & Mastering di Berlino (Morr Music, Domino, Kitty Yo, etc.). Alessandro Baronciani (Perturbazione, Bugo, Altro) ha curato la grafica, e si vede. Vito Miccolis (Tribà) ha suonato le percussioni in “Forward!” e “Better Is The New More”, e si sente.

www.myspace.com/discodrivepunk


LE STRADE DEL PAESAGGIO

LUCA SCORNAIENCHI
Direttore Artistico

ANDRES
Organizzazione generale e promozione

ALBERTO CAPUOZZI, MONICA ROCCO
Sezione Aerosol ART

FRANCESCO LORETO
ADV, Accoglienza, logistica

MARIUCCIA DE VINCENTI
Ufficio stampa

MARIO MARRA
Foto e Video

GOMMALACCA
Comunicazione / supervisione generale

OLOGRAM
Web campaign

PARTYZAN
Dj set ed eventi, in collaborazione con NERO MACCHIATO / Aula ZENITH

GRIFO EDIZIONI
Catalogo generale



Per info e contatti:
PROVINCIA DI COSENZA
Assessorato
Viabilità – Infrastrutture - Patrimonio
Tel.+39 0984 795688
Tel e fax+39 0984 814609

www.provincia.cosenza.it
www.stradedelpaesaggio.com
www.myspace.com/stradedelpaesaggio

Autunnonero, per motivi di salute Neil Gaiman annulla la sua partecipazione

Riceviamo e pubblichiamo:

Comunicato del 13 ottobre 2008

Terza edizione del Festival Internazionale di Folklore e Cultura Horror del Ponente Ligure

Autunnonero, per motivi di salute

Neil Gaiman annulla la sua partecipazione

Sabato 18 e domenica 19 ottobre lo scrittore e sceneggiatore di Stardust non sarà presente alla due giorni dedicata alla Twilight Zone.

Confermata la partecipazione della figlia Holly Gaiman

Per motivi di salute, Neil Gaiman non sarà presente all’evento a lui dedicato nell’ambito della terza edizione di “Autunnonero”, il Festival Internazionale di Folklore e Cultura Horror in programma in questi giorni nel Ponente Ligure. Lo scrittore e sceneggiatore di Sandman, Stardust, Beowulf e Mirrormask, sarebbe dovuto essere protagonista sabato 18 e domenica 19 ottobre, presso Villa Hanbury a Ventimiglia (IM) di uno spazio dedicato alla Twilight Zone, tema di questa edizione della rassegna.

“Con terribile rammarico” ha dichiarato Neil Gaiman “ho dovuto annullare la mia partecipazione al festival Autunnonero. Sono troppo stanco, dopo la Cina e soprattutto dopo il Graveyard Book Tour. Mi dispiace davvero per i miei fans in Italia e per il festival. È terribilmente non professionale, ma se fossi nelle condizioni di farlo, verrei. Metterò la visita in Italia in cima alla lista delle cose da fare, e se mi vorrete, tornerò al festival il prossimo anno”.

E’ stato dunque annullato l’incontro degli studenti con Gaiman di venerdì 17 ottobre, presso il DAMS di Imperia. E l’incontro aperto al pubblico previsto nel pomeriggio di sabato 18 ottobre presso Villa Ormond a Sanremo.

Resta invece confermata la partecipazione della figlia di Neil Gaiman, Holly Gaiman, sua collaboratrice, assistente di produzione in Stardust, e musa ispiratrice per molti dei suoi romanzi (per maggiori informazioni: www.autunnonero.com).

Sabato 18 e domenica 19 ottobre, resta in programmazione a Ventimiglia (Villa Hanbury, ore 10,00 -13,00) il workshop di letteratura, cinema e folklore al quale parteciperanno il presidente del Comitato Scientifico di Autunnonero Sonia Maura Barillari, filologa romanza e ricercatrice presso il Diras dell’Università di Genova; il vicepresidente del Comitato Scientifico di Autunnonero Franco Pezzini, saggista e studioso di rapporti tra letteratura e antropologia; Francesco Benozzo, filologo romanzo dell’Università di Bologna, che terrà una “lezione-concerto” dal titolo “Terre del crepuscolo. Paesaggi e soglie dell'Oltre nella tradizione celtica”, un viaggio in mondi sommersi e incantati attraverso la lettura di testi antichi originali e l'esecuzione con l'arpa celtica di brani tradizionali; Fabio Giovannini, scrittore e studioso di immaginario fantastico e gotico. Il weekend si concluderà con una tavola rotonda sul tema della “Zona del Crepuscolo” che si svolgerà sempre a Villa Ormond il 19 ottobre alle 15.00 e che vedrà partecipare tutti i relatori dei workshop insieme a Matteo Casali, sceneggiatore di fumetti e cofondatore della Innocent Victim.

L’appuntamento con la parte della rassegna dedicata al cinema, è per il 24, 25 e 26 ottobre. Nel terzo fine settimana di Autunnonero, il tema sarà i Mondi reali ed artificiali, con incontri e workshop sugli effetti visivi e digitali nel cinema.

Autunnonero 2008 è realizzato con il patrocinio ed il contributo di: Regione Liguria; Provincia di Imperia; Provincia di Savona, Comune di Cervo; Comune di Sanremo - Assessorato alla Promozione Turistica e Manifestazioni; Comune di Triora; Comune di Ventimiglia; Comunità Montana Argentina-Armea; Università degli Studi di Genova - Centro Universitario di Servizi - Giardini Botanici Hanbury; Università degli Studi di Genova - Facoltà di Lettere e Filosofia - D.A.M.S.. Con il patrocinio di: Provincia di Savona; Comune di Savona – Assessorato alla Cultura; Comune di Genova.

Media partners: La Stampa; Metal Maniac; Rocksound; Sergio Bonelli Editore; Audiodrome. Sponsors: Banca di Caraglio, del Cuneese e della Riviera dei Fiori; Tipolitografia Bacchett; Piccolo Birrificio di Apricale; Maurizio Bredy.


Ufficio stampa:

Eleonora Sassetti, 335 1979742

Natascia Maesi, 335 1979414

Agenzia Freelance, 0577 219228

sienanews@iol.it

Sexyrama

Riceviamo e pubblichiamo:

Domenica 19 ottobre 2008
ore 11.30

presso
Libreria Feltrinelli di Modena
via Cesare Battisti, 17

Gisela Scerman e Eliselle
presentano con l'autore
Roberto Baldazzini

SEXYRAMA

L'immagine della donna nelle copertine dei periodici dal 1960 al 1979.
Dall'ossessione di una vita alla narrazione di un ventennio.

L’immagine della donna come simbolo del potere, come strumento di piacere, come oggetto del desiderio, come feticcio erotico. Immagini vissute come ossessione onirica, se non addirittura come estasi dei sensi. Da autentico cultore della figura femminile, l’Autore s’è trasformato in un meticoloso distillatore di emozioni, in un infaticabile indagatore di corpi e profumi, e adesso ci regala il privilegio di accedere alla sua segretissima collezione privata, di seguirlo in un affascinate viaggio nell’evoluzione della figura femminile, così come lo testimoniano le pagine della stampa periodica italiana lungo due decadi centrali e irripetibili, perché attraversate da cambiamenti radicali nella società e nel costume del nostro Paese: gli anni Sessanta e i Settanta. E così, sfogliando le copertine di riviste, settimanali e mensili, Roberto Baldazzini ha selezionato gli sguardi e i corpi che sono stati i suoi personali feticci nel ventennio che va dal 1960 al 1979, arrivando a cogliere due punti estremi: da un lato la seduttività sorridente, rassicurante delle irraggiungibili dive filo-hollywoodiane degli “ingenui” anni Sessanta, dall’altro la dimensione casalinga di quell’immaginario porno-erotico oramai alla portata di tutti, presenti in ogni casa, che irruppe nelle nostre vite sul finire degli anni Settanta e che il messaggio televisivo non ha mai cessato di alimentare.

www.baldazzini.it www.gisy.it www.eliselle.com

Corso di fumetto di Cesare Buffagni

Riceviamo e pubblichiamo:

- MODENA- REGGIO EMILIA

a partire da
Novembre 2008



SONO APERTE LE ISCRIZIONE ai CORSI DI FUMETTO
CONDOTTI DA CESARE BUFFAGNI, DISEGNATORE
E SCENEGGIATORE DEL PERSONAGGIO CATTIVIK
(primo livello)


MODALITA'
20 lezioni di 2 ore 30' ciascuna, da novembre 2008 ad aprile 2009

Per visionare le date i costi e il programma dettagliato
www.comixcomunity.com/cesarebuffagni

INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI
il docente
Cesare Buffagni
tel. 059310069
cell. 3356846426
E-mail
buffo@fastwebnet.it

ROSA SHOCKING a Castelnuovo -- da Bonfa

Riceviamo e pubblichiamo:

Ciao a tutti, volevo ricordarvi l'incontro del prossimo mercoledi 15 a Castelnuovo Rangone, in cui avremo il piacere di conoscere tre delle più interessanti autrici di fumetti italiane contemporanee: PAOLA BARBATO, GIOVANNA CASOTTO e PIEFFE MONTANARI (LINA).

Gli incontri avverranno alle ore 21 nella Sala delle Mura in via Conciliazione a Castelnuovo Rangone

Per maggiori informazioni potete telefonare a: URP Comune di Castelnuovo Rangone (MO) 059 / 534810 IAT Unione Terre di Castelli: 059 / 72 12 70


o visitare i siti:

Comune di Castelnuovo Rangone: www.comune.castelnuovo-rangone.mo.it
IAT Unione Terre di Castelli: http://www.unione.terredicastelli.mo.it/
Il blog di Massimo Bonfatti: http://www.massimobonfatti.it/blog/


PAOLA BARBATO

Paola Barbato (Milano, 18 giugno 1971) è autrice di fumetti e scrittrice. Fa parte dello staff di sceneggiatori del fumetto italiano Dylan Dog edito dalla Sergio Bonelli Editore. Sebbene abbia cominciato la sua attività di collaborazione al fumetto solo nel 1999 (Albo n. 157, Il sonno della ragione), ovvero dopo 13 anni dall'inizio di Dylan Dog, negli ultimi anni è stata scelta per sceneggiare alcuni numeri fondamentali per l'universo dylaniano. Ha scritto nel 2006 il romanzo thriller Bilico che ha ottenuto un buon successo, anche presso la critica, mentre nell'aprile del 2008 è uscito il suo secondo lavoro, Mani nude, edito sempre dalla Rizzoli. Attualmente l'autrice sta lavorando ad un soggetto e a una sceneggiatura di una miniserie di prossima uscita su SKY. Si occupa anche di attività sociale: la Barbato è infatti presidente dell'associazione “Mauro Emolo ONLUS” che si occupa di persone affette da una malattia neurodegenerativa chiamata corea di Huntington.


**********************************************************************
GIOVANNA CASOTTO

Giovanna Casotto (1968) Ha vissuto in campagna con i nonni, studiava Storia all'università.
Nel
1994, durante un meeting foot-fetish, incontra Franco Saudelli (già noto fumettista) e comincia a posare per lui, divenendo la protagonista del fumetto La bionda. L'incontro la porta ad iscriversi alla scuola di fumetto di Milano che frequenta per tre anni, finita la quale pubblica alcune storie brevi per L'Intrepido, collabora con lo stesso Saudelli e poi con la rivista di cultura erotica e fumetti Selen, Edizioni 3ntini; alla chiusura di questa rivista passa all'analoga pubblicazione mensile Blue di Coniglio editore e alla produzione di illustrazioni su commissione privata. Giovanna Casotto si ispira ad un erotismo anni cinquanta, pregno di ironia e ingenua malizia. La particolarità che l'ha resa immediatamente famosa è che modella principale delle sue storie erotiche è lei stessa.
Tema ricorrente di numerose sue tavole è l'
autoerotismo. Collabora attivamente con la modella Gisy Scerman.


**************************************************************************

PIEFFE MONTANARI (LINA)

Pieffe Montanari (Lina) (Modena, 1956). Tutto comincia nel 1982, quando Claudio Nizzi, suo conterraneo e padrino del “Clan dei Modenesi”, le chiede di continuare le storie di Nicoletta da lui creata nel 1981 su disegni di Claudio Onesti (Clod). Ha finalmente la soddisfazione di creare dei personaggi tutti suoi negli anni dal 1986 in avanti , con Mitty e Speedy Car. Seguono Nodaki, il ronin, Zorro, Zia Agatha e altri. Parallelamente, sempre sul Giornalino, appare la riduzione a fumetti del classico per ragazzi La Freccia Nera con l´immortale G. de Luca. Vince nel 2006 il Premio “Montessori”, con il libro per ragazzi La Banda dei Bix, nel 2007 pubblica con Giunti Junior Una ragazza e 11 magliette e nel 2008 si aggiudica il Premio "Pippi" con l´inedito Didi Spilunga. Sempre nel 2008 vede la luce la sceneggiatura Il Giro di tutti racchiusa nell´album edito dal Fotomuseo Panini. Tra breve apparirà sul Giornalino la nuova serie intitolata Franci e disegnata da Antonella Platano.

arrivederci a: PARLANDO DI NUVOLE 2008!