SPAZIO NEWS
a cura della Redazione

giovedì 20 marzo 2014

[Rusty Dogs] Trentaduesimo episodio online

Riceviamo e pubblichiamo:

E' online il trentaduesimo episodio di Rusty Dogs"L'abbaiare dei cani".
Ai disegni Fabrizio des Dorides.


http://rusty-dogs.blogspot.it/2014/03/labbaiare-dei-cani.html

Rusty Dogs è una serie a fumetti composta da storie brevi crime-noir e pubblicate su un blog:
http://www.rustydogs.com

Storie:
Emiliano Longobardi.

Disegni:
Fabiano Ambu, Paolo Armitano, Elisabetta Barletta, Antonello Becciu, Michele Benevento, Giacomo Bevilacqua, Lelio Bonaccorso, Riccardo Burchielli, Matteo Bussola, Giancarlo Caracuzzo, Raul Cestaro, Luca Claretti, Massimo Dall’Oglio, Davide De Cubellis, Andrea Del Campo, Werther Dell’Edera, Fabrizio des Dorides, Michele Duch, Antonio Fuso, Andrea Gadaldi, Pier Gallo, Davide Garota, Gianfranco Giardina, Giuliano Giunta, Simone Guglielmini, Giuseppe Marinello, Alberto Massaggia, Francesco Mortarino, Guido Nieddu, Lorenzo Palloni, Giuseppe Palumbo, Davide Pascutti, Michele Petrucci, Rossano Piccioni, Giorgio Pontrelli, Paolo Raffaelli, Maurizio Ribichini, Andrea Rossetto, Armando Rossi, Lorenzo Ruggiero, Antonio Sarchione, Marco Soldi, Cristiano Spadoni, Claudio Stassi, Joachim Tilloca, Riccardo Torti e Jacopo Vecchio.

Logo, grafica e lettering:
Mauro Mura

Editor:
Andrea Toscani

La pagina fan su Facebook dedicata a Rusty Dogs è raggiungibile al seguente url:
http://www.facebook.com/rustydogswebcomic



giovedì 6 marzo 2014

a MANTOVAcomics "VENTO", con i disegni di BAUDOIN, "GLI IMMOBILISTI" e "UN MATRIMONIO DA RE"

Riceviamo e pubblichiamo:

Q Press sarà con un  proprio stand a Mantova Comics da venerdì 7 a domenica 9 marzo.
Dopo la presentazione in anteprima al Festival di Angoulême, saranno disponibili tre nuovi volumi Q Press (ordinabili anche in fumetteria, attraverso i cataloghi di marzo, e in tutte le librerie). Ventoun libro eccezionale, grande non soltanto nel formato, che vede ai disegni l'immenso BaudoinGli Immobilistivisione paradossale della burocrazia attraverso il post-apocalittico antropomorfico Anser
Un matrimonio da re, con l'Italia del boom economico stravolta da Atrox
A Mantova Giuseppe Peruzzo, Mirka Ruggeri e Dante Diamante saranno felici di incontrare i lettori.
http://www.qpress.info

Edmond Baudoin, Giuseppe Peruzzo, Mirka Ruggeri

Vento



 La speranza, i giorni, la realtà. 

I magnifici disegni di Baudoin dimostrano quanto il Maestro abbia amato questa storia, scritta da Peruzzo e interamente nata in Q Press.
Provenza: una giovane coppia arriva con il proprio bambino nella piccola cascina che hanno da poco acquistato, in una zona molto ventosa... Sarà proprio il vento a imprimere una svolta, più svolte nelle vite dei protagonisti. Il denaro, gli affetti, l'uomo di fronte alle sollecitazioni interessate provenienti dal mondo esterno.
Il denaro, il tempo, il respiro. Un libro unico anche per la sua struttura, armonizzata in tre parti ognuna delle quali ha trovato il suo realizzatore grafico ideale: le prime due, disegnate rispettivamente da Baudoin e da Ruggeri, sono senza parole, l'ultima... viceversa. Un'ulteriore originale idea che moltiplica il fascino della lettura e della rilettura di questo prezioso libro, stampato in grande formato su tre carte diverse, per rendere al meglio e sintonizzarsi con le diverse fasi del racconto e della vita del protagonista.

Collana Hic Sunt Leones
Vento
Edmond Baudoin, Giuseppe Peruzzo, Mirka Ruggeri
48 pagine in tre carte diverse 150-160 g/m2
Copertina 300 g/m2, plastificata opaca
24x33 cm
Brossurato, rilegato a filo refe
Avec traduction en français dans la page18,90 euro
ISBN 978-88-95374-22-2

Edizione in portfolio, stampato su di un lato del foglio, in cofanetto trasparente appositamente realizzato. 50 copie numerate e firmate,  40 euro. Disponibile unicamente presso l'editore: bonifico bancario anticipato (BancoPosta IBAN IT 11 U 07601 01000 000050038132; BIC BPPIITRRXXX, intestato a Giuseppe Peruzzo, via Saluzzo 20, 10125 Torino, Italy). All'importo va sommato il contributo di 3,50 euro per le spese di spedizione via raccomandata.
Foreign orders: Europe: + 13,00 euro.
I lettori interessati a riservarsene una copia con numero basso ce lo comunichino entro giovedì 6 marzo.



anser 

Gli Immobilisti.



In un mondo post-apocalittico nel quale l'uomo si è autodistrutto nel tentativo di manipolare ogni risorsa disponibile, Anser viaggia, arco in spalla, insieme a suo padre Anserius e a suo figlio Hans, incontrando varie specie di pennuti antropomorfi, diversamente evoluti e organizzati.
Un futuro paradossale, ma erede diretto del nostro presente, in una narrazione epica, grottesca, unica.
Gli Immobilisti: l'umanità si è autodistrutta, ma a conservare ed esaltare la burocrazia sono i tacchini immobilisti, analfabeti, come tutti...

Anser n. 2
Gli Immobilisti.
di Giuseppe Peruzzo; disegni di aa. vv.
32 pagine in carta patinata opaca 150 g/m2
Copertina 300 g/m2, plastificata opaca
17x24 cm
Brossurato, rilegato a filo refe
6,90 euro
ISBN 978-88-95374-07-9
Avec traduction en français sur chaque page


Sono usciti da pochissimo Le mani sugli Eventi La Diva, e già il progetto Atrox si evolve con...

ATROX 

Un matrimonio da re

(Torino 1960)



Atrox: ovvero, cosa sarebbe successo se nell'Italia del miracolo economico fosse esistito uno spietato criminale, capace di azioni efferate, inaudite? Atrox nasce da questa domanda, e si sviluppa fra la rivisitazione del fumetto nero e la nascita di un'Italia parallela. Un noir realistico come nessun altro, inconsueto come può esserlo la realtà.

Carola è presuntuosissima, formidabilmente egocentrica, e pensa di poterselo permettere: è la figlia del più grande industriale italiano. E sta per sposarsi. Damigella d'onore è Franca, la figlia del commissario Richerme...
Potrebbe mancare al matrimonio Atrox, il più grande criminale italiano?
Una realtà alternativa, che nasce dal contrasto fra il male assoluto e il male relativo.


La Diva

di Giuseppe Peruzzo

(La realtà mutata da ATROX- Collana BreveRomanzo)
Mentre in forma di graphic novel seguiamo le azioni di Atrox, in forma diromanzo breve scopriamo le conseguenze dei suoi crimini sul resto della società.
Un grande regista italiano è stato assassinato. La Diva che avrebbe dovuto girare un film con il suo pigmalione è disperata. I produttori si trovano ad avere nuovi coproduttori... Ma le cose non vanno affatto come previsto...
Un BreveRomanzo visuale, in cui le parole di ogni protagonista sono rese con un proprio e ben distinguibile carattere tipografico. Fra noirironia emetanarrazione, Peruzzo è sfrenato e spiazzante più che mai.


ATROX 

Le mani sugli Eventi

(Torino 1960)

Le celebrazioni del centenario dell'unità d'Italia sono un evento senza pari, e un'occasione di crescita. Anche per un giovane mafioso in "carriera", che cerca di convincere il boss a mandarlo a Torino, in cerca di espansione e di appalti da ottenere con ogni mezzo. Ma la criminalità organizzata non ha ancora fatto conoscenza con la sua nemesi...

ATROX
Creazione, soggetto, sceneggiatura, story board, supervisione e traduzione: Giuseppe Peruzzo
Disegni: Autori Vari

Collana Oltrenero
Atrox 

UN MATRIMONIO DA RE
Torino 196048 pagine in carta patinata opaca 150 g/m2
Copertina 300 g/m2, plastificata opaca
Formato 17x24 cm
Brossurato, rilegato a filo refe
9,90 euro
ISBN 978-88-95374-21-5
Avec traduction en français sur chaque page
Collana BreveRomanzo
La realtà mutata da Atrox 

LA DIVA
di Giuseppe Peruzzo 48 pagine in carta patinata opaca 150 g/m2
Copertina 300 g/m2, plastificata opaca
Formato 12x17 cm
Brossurato, rilegato a filo refe
5,90 euro
ISBN 978-88-95374-17-8

Collana Oltrenero
Atrox 

LE MANI SUGLI EVENTI
Torino 196048 pagine in carta patinata opaca 150 g/m2
Copertina 300 g/m2, plastificata opaca
Formato 17x24 cm
Brossurato, rilegato a filo refe
9,90 euro
ISBN 978-88-95374-15-4
Avec traduction en français sur chaque page


I nomi e i logo "Atrox" e "Anser", i nomi di testata e di episodio, le storie, la grafica e le peculiari caratteristiche dei personaggi sono protetti dalla legge internazionale sul copyright. Qualsiasi plagio dell'opera, parziale o integrale, con qualsiasi mezzo venga effettuato, sarà perseguito a norma delle vigenti leggi. Copyright by Giuseppe Peruzzo - Q Press. All rights reserved by Q Press.

lunedì 3 marzo 2014

Da questa settimana, su il Giornalino "FOOTBALL CLUB", verso i Mondiali 2014, nuovo fumetto per i testi di Beppe Ramello e disegni di Giuseppe Ferrario

Riceviamo e pubblichiamo:

Da questa settimana, su il Giornalino
"FOOTBALL CLUB"
 Verso i Mondiali 2014, nuovo fumetto per i testi di Beppe Ramello e disegni di Giuseppe Ferrario

"Palla al centro e fischio d'inizio. Parte questa settimanaFootball Club, una lunga avventura a fumetti che accompagnerà i lettori de il Giornalino per alcuni mesi, fino ai prossimi Mondiali di calcio in Brasile". Con queste parole p. Stefano Gorla, direttore responsabile del settimanale per ragazzi dei Periodici San Paolo, introduce il nuovo fumetto che animerà le pagine de il Giornalino con tre serie per sei episodi ciascuna. Una produzione copiosa, nata dalla creatività di Beppe Ramello per i testi dai disegni di Giuseppe Ferrario, Football Club racconta l'esperienza di un gruppo di ragazzini un po' scalmanati che troveranno nel calcio un riscatto alla difficile situazione personale e familiare. Sarà merito di Leo Cantora, ex-calciatore condannato ai lavori socialmente utili, che si ritrova a insegnare al doposcuola per scontare la "pena" di guida in stato di ebbrezza nonché insulto a pubblico ufficiale...Con lui, il Preside dell'istituto e la giudice Santarelli saranno i fautori di un destino che porterà i ragazzini a fare squadra per arrivare a disputare il campionato Europeo e...i Mondiali!
Di questo fumetto sta inoltre uscendo una versione olandese per la Silvester Strips.

Beppe Ramello: è nato ad Asti nel 1964. Appassionato di storie a fumetti, comincia giovanissimo a collaborare con il Giornalino e con Topolino. Per il settimanale paolino ha scritto, tra l'altro, "Adalberto e Cuorsincero", "Topo Leonardo", "Teresa di Calcutta", sceneggiature per "La Sacra Bibbia" (Nuovo Testamento), la biografia di "Toscanini" e le storie italiane di "Yoghi" e, più recentemente, il fumetto "The Frozen Boy" dall'opera di Guido Sgardoli, la biografia di "San Gennaro", "Il cervo del re" e le due serie "Water World War" e "Wheat World War". Sua la storia dello sceriffo di Nottingham" per la serie "Kattivi-scritti per voi". Da anni, sempre per il Giornalino,  scrive i testi per la serie di gialli "Elementare Watson".

Giuseppe Ferrario: Illustratore e sceneggiatore collabora per Edizioni Piemme, De Agostini Group, Unilever Faberge, Edizioni Play Press, Gaghi Editrice e Warner Bros. Ha fondato la Effigie Cartoon. Attualmente sta realizzando una nuova serie televisiva per Rai Fiction. Per il Giornalinocollabora con illustrazioni alle rubriche del settimanale e ha realizzato il fumetto "Assenzio" con i disegni di Demetrio Bargellini. Sono sue tre edizioni del Diario G  per le scuole elementari, dando volto grafico ai personaggi di Stefano Gorla, Adelio de Pennutis e Johnny Falcon. Con la "Famiglia Betulla", nasce la collaborazione per il Giornalino insieme a Tommaso Valsecchi.

Milano, 3 marzo 2014



Miguel Angel Martin sarà ospite di Etna Comics 2014. L’autore di “Brian The Brian” alla quarta edizione della manifestazione

Riceviamo e pubblichiamo:


Miguel Angel Martin sarà ospite di Etna Comics 2014
L’autore di “Brian The Brian” alla quarta edizione della manifestazione
                                                                                                                                                          
Torna in Italia, ospite graditissimo di Nicola Pesce Editore e della quarta edizione di Etna Comics, Miguel Angel Martin, autore del controverso Psycopathia Sexualis (uno dei più clamorosi casi di censura del nostro Paese, posto sotto sequestro dalla magistratura italiana nel 1995) e del pluripremiato Brian The Brain.
Definito dalla rivista Time “uno dei migliori disegnatori europei”, Martin è uno degli scrittori ed autori di fumetto spagnoli più conosciuti al mondo. Considerato l’Oscar per eccellenza del fumetto, è stato insignito del Premio Yellow Kid come miglior autore straniero (Roma, 1999) e inserito dalla rivista The Face nella lista dei migliori illustratori del secolo.
In occasione del Festival internazionale del fumetto e della cultura pop, di scena dal 6 all’8 giugno al Centro Fieristico “Le Ciminiere” di Catania, incontrerà i numerosissimi  fan italiani e presenterà il secondo capitolo della trilogia dedicata al suo celebre personaggio Brian The Brain – Brian da adolescente, un ritorno che ha già riscosso i favori della critica e del pubblico nel corso di un primo tour conclusosi con una conferenza a Lucca Comics e l'annuncio, per la fine del 2014, del capitolo conclusivo della saga, nel quale il maestro, originario di León, racconterà l'età adulta della sua malinconica e affascinante creatura, un bambino diverso dagli altri, quello che molti definirebbero un mostro. E’ educato ed ha i lineamenti gentili, ma è nato con un enorme cervello privo di calotta cranica. Questo, se da un lato lo rende più intelligente degli altri, capace persino di telecinesi, dall’altro lo rende anche più fragile. Vorrebbe essere un bambino qualsiasi, ma non può far altro che essere preso in giro dagli altri, guardandoli malinconicamente dall’alto della sua superiorità. Fa però amicizia con Monqi, una simpatica scimmia modificata dal Biolab e con la bellissima Sinan, una ragazza le cui braccia e gambe, distrutte dall’esplosione di una bomba, sono state sostituite con protesi di ultima generazione.
In Italia il primo volume di Brian the Brain ha vinto il Premio Attilio Micheluzzi (Napoli Comicon, 2003), è stato scelto come miglior libro di scuola europea nel Romics del 2006 e votato come miglior volume a fumetti da «La Repubblica XL», nel 2007.
Col suo stile elegante e preciso, cui fa da contraltare la durezza dei suoi temi sempre provocatori e dotati di un corrosivo senso dell’humour, Miguel Angel Martin, che ha collaborato anche come illustratore ed autore di fumetti con riviste e quotidiani, quali El País, Marie Claire, Rolling Stone, GQ, Maxim, Funeral Party (USA), Panik (USA), Malefact (USA), Torazine, Selen, Blue, Babel (Grecia) e tantissimi altri, si aggiunge dunque al ricco parterre di ospiti che lo staff di Etna Comics 2014 ha in serbo per le migliaia di appassionati che da mesi scalpitano per tornare ad affollare i padiglioni del centro fieristico, teatro della manifestazione, con l’entusiasmo e la voglia di divertirsi che contraddistingue da sempre la kermesse catanese!
Per scoprire tutte le altre sorprese basta visitare il nostro sito:http://www.etnacomics.com/?p=2131 e la nostra pagina facebook:https://www.facebook.com/etnacomics  

MANO LIBERA Newsletter Anafi n.103 - febbraio 2014

Riceviamo e pubblichiamo:

Carissimi amici,

 
Cliccando QUI trovate il n.103 della newsletter mensile Anafi, dove trovate come di consueto alcune piccole grandi notizie dal piccolo grande mondo del fumetto, così come lo vediamo dal nostro osservatorio di associazione di collezionisti e appassionati. Oltre alle sfiziose notizie della newsletter allegata, vi raccomandiamo, fuori sacco, di fare un giro all’indirizzowww.eppela.com/ita/projects/661/frank-carter-dal-web-alla-cartadove si può contribuire, anche con un minimo importo, alla pubblicazione cartacea della striscia a fumetti Frank Carter, prodotta dall’amico e socio Fortunato Latella con Carlo Coratelli. Ilcatalogo aggiornato delle nostre pubblicazioni arretrate è in linea fin d'ora sul nostro sito. Ricordate infine che il nostro rinnovato sito web, sempre al solito indirizzo www.amicidelfumetto.it, vale una piccola visita.
 
Paolo Gallinari
Presidente Anafi
 
_____________________________________________
 
Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell'Illustrazione - ANAFI
Viale Ramazzini, 72
42124 Reggio Emilia
Tel. 0522 392137  Fax 0522 553432

Diábolo Edizioni presenta: MATADOR

Riceviamo e pubblichiamo:

 


giovedì 20 febbraio 2014

Su SUPER G di febbraio tornano I QUATTRO DI BAKER STREET - una nuova storia a fumetti di Djian- Legrand- Etien . Nello stesso numero, un episodio di MICROMINO di Toni Pagot

Riceviamo e pubblichiamo:

Su SUPER G di febbraio
"I QUATTRO DI BAKER STREET - Il dossier Rabukine"
dei francesi J.B. Djian- O. Legrand (testi) e D. Etien (disegni)
Nello stesso numero, un episodio di"MICROMINO" di Toni Pagot

Tornano su Super G di febbraio, il mensile di racconti e fumetti per gli over 12 della San Paolo, i ragazzi della banda londinese de "I Quattro di Baker Street". Dopo "Il caso della tenda blu" (Super G di novembre) eccoli impegnati col "Il dossier Rabukine".  La vicenda coinvolgerà gli scaltrissimi Tom, Billy e Charlie (più il gatto Watson) in un caso dalle tinte fosche, che li condurrà a scoprire i segreti degli anarchici della comunità degli immigrati russi a Londra. Tra questi, Victor Rabukine, personaggio misterioso, perseguitato e infine imprigionato dalla Okhrana, la polizia segreta dello zar. Sarà sua moglie, Katia Ivanovna, a cercar aiuto presso Sherlock Holmes, la cui assenza, anche questa volta, lascerà via libera alle rocambolesche indagini degli "irregolari di Baker Street", i giovani protagonisti che risolveranno il caso a suon di zuffe, morsi e tuffi nel Tamigi.
La storia, in 54 tavole, è opera di autori di francesi: gli sceneggiatori Jean-Blaise Djian e Olivier Legrande il disegnatore David Etien.

Nello stesso numero, nella sezione "Le Storie sono la nostra storia" è pubblicato un episodio diMicromino, nato nel 1977 dalla fantasia di di ToniPagot. Micromino è un simpatico mini-clochard,  esempio di altruismo e bontà, le cui storie accompagnarono per molti anni i lettori de il Giornalino con le sue peripezie un po' naif, semplici e affettuose. Super G ripropone l'episodio intitolato "Gli occhiali fatati", dove un paio di occhiali "fantachimerici" aiutano a trasformare la realtà in un mondo di avventura e allegria. 

Nello stesso numero, nelle sezioni:
"Storie": "Un abbraccio oscuro"  (Vlad, il figlio del drago) di Stefano Marzorati con le illustrazioni di Stefano Voltolini.
"Parole con le ali": La Poesia "Coraggio" di Mario Chini.

Super G Avventure, fumetti, storie è diffuso in 12 numeri l'anno per abbonamento a 29,90 euro l’anno. Per abbonarsiwww.edicolasanpaolo.it

venerdì 14 febbraio 2014

[Rusty Dogs] Trentunesimo episodio online

Riceviamo e pubblichiamo:

E' online il trentunesimo episodio di Rusty Dogs"Eggs and sauces".
Ai disegni Davide Garota.


http://rusty-dogs.blogspot.it/2014/02/eggs-and-sauces.html

Rusty Dogs è una serie a fumetti composta da storie brevi crime-noir e pubblicate su un blog:
http://www.rustydogs.com

Storie:
Emiliano Longobardi.

Disegni:
Fabiano Ambu, Paolo Armitano, Elisabetta Barletta, Antonello Becciu, Michele Benevento, Giacomo Bevilacqua, Lelio Bonaccorso, Riccardo Burchielli, Matteo Bussola, Giancarlo Caracuzzo, Raul Cestaro, Luca Claretti, Massimo Dall’Oglio, Davide De Cubellis, Andrea Del Campo, Werther Dell’Edera, Fabrizio des Dorides, Michele Duch, Antonio Fuso, Andrea Gadaldi, Pier Gallo, Davide Garota, Gianfranco Giardina, Giuliano Giunta, Simone Guglielmini, Giuseppe Marinello, Alberto Massaggia, Francesco Mortarino, Guido Nieddu, Lorenzo Palloni, Giuseppe Palumbo, Davide Pascutti, Michele Petrucci, Rossano Piccioni, Giorgio Pontrelli, Paolo Raffaelli, Maurizio Ribichini, Andrea Rossetto, Armando Rossi, Lorenzo Ruggiero, Antonio Sarchione, Marco Soldi, Cristiano Spadoni, Claudio Stassi, Joachim Tilloca, Riccardo Torti e Jacopo Vecchio.

Logo, grafica e lettering:
Mauro Mura

Editor:
Andrea Toscani

La pagina fan su Facebook dedicata a Rusty Dogs è raggiungibile al seguente url:
http://www.facebook.com/rustydogswebcomic



RICHARD CORBEN, indiscusso maestro del fumetto, torna con RAGEMOOR, angosciante incubo dalle tinte gotiche.

Riceviamo e pubblichiamo:

RAGEMOOR

Ragemoor è un castello vivente, abitato da creature davvero particolari, che si nutre di sangue sacrificale!

Ragemoor è una fortezza di pietra mutaforma in grado di generare e distruggere stanze a proprio piacimento. I suoi servitori non sono umani e la sua origine riecheggia quella dei Grandi Antichi. È mai esistita creatura più angosciante e terribile?!?

Richard Corben e Jan Strnad, già creatori del mitico Mondo mutante, ci proiettano in un angosciante incubo dalle tinte gotiche, nella migliore tradizione di Edgar Allan Poe e H.P. Lovecraft!

“Oggi questa folle, implacabile creatura di roccia è l’unica cosa che […] ci protegge dalla schiavitù e dagli inenarrabili orrori che provengono da oltre le stelle!”


RICHARD CORBEN
Esordisce nell’animazione, dedicandosi dal 1968 al fumetto underground. Storiche le sue collaborazioni con le riviste USA della Warren Publishing (Creepy, Eerie e Vampirella) e la francese Métal Hurlant. Pubblica su quest’ultima, e sulla sua “sorella” americana Heavy Metal, le sue storie più apprezzate (Den, 1975, e Bloodstar, 1978), dove consolida il suo disegno dalle forti tinte espressioniste. Nel 2000 collabora con Brian Azzarello suHellblazer: Hard Time (per la VERTIGO/DC). Per questo editore ha lavorato suSwamp ThingAmerican Splendor e l'adattamento del classico La casa sull'abisso. Per la Marvel ha disegnato Haunt of Horror: Edgar Allan Poe(2006) e Haunt of Horror: Lovecraft (2007), oltre a confrontarsi con i personaggi Ghost Rider, Hulk e Luke Cage. Da qualche anno è di casa alla Dark Horse, tanto come partner “speciale” di Mike Mignola (Hellboy), che con lavori in solitario (Ragemoor) e adattamenti di vari racconti di Poe.

JAN STRNAD
Storico sceneggiatore di Richard Corben, è noto per aver scritto diversi capitoli dei fumetti dedicati a Star Wars.
Inoltre è autore di Starship Troopers: Dominant Species, disegnato da Davide Fabbri per la Dark Horse. Con Ragemoor torna al fumetto dopo oltre un decennio.

Autori: Richard Corben, Jan Strnad
Formato: 17x26 cm; B. con bandelle; B&N e Col.
Pagine: 120
Prezzo: 12,00 €